LETTURA E AUTOLETTURA
 
Che cos’è l’autolettura?

L’autolettura consiste nella comunicazione dei numeri letti sul contatore, solo per quanto riguarda la fornitura di gas metano, nel periodo indicato in bolletta, da parte del cliente a Nuovenergie ed è fondamentale per la fatturazione in quanto permette a Nuovenergie di avere i dati reali di consumo del cliente.

Che differenza c’è tra lettura e autolettura?
autolettura">

La lettura viene effettuata dal distributore locale che comunica ai fornitori i numeri letti sul contatore. L’autolettura viene effettuata invece direttamente dall’utente che desidera inviare al fornitore i dati reali di consumo ai fini della fatturazione.

Perché è importante comunicare l’autolettura?

Comunicare l’autolettura al proprio fornitore di gas metano è importante poiché permette al cliente di ricevere sempre una fattura basata sui dati reali di consumo, pagando effettivamente quanto consumato.

Come posso effettuare l’autolettura?

Per comunicare l’autolettura è necessario essere in possesso del proprio codice cliente (che si trova in bolletta nel box a sinistra) e la lettura del contatore gas. È importante comunicarci solo ed esclusivamente i numeri su fondo nero che si trovano sul contatore. Le letture contenenti anche le cifre su fondo rosso non potranno essere registrate.

Quando posso comunicare l’autolettura?

L’autolettura è utile ai fini della fatturazione solo se comunicata nei periodi preposti. La comunicazione dell’autolettura segue il calendario di fatturazione ed è a cadenza bimestrale. Per il 2014, i periodi per comunicare l’autolettura sono i seguenti:

– Dal 23 al 28 febbraio
– Dal 25 al 30 Aprile
– Dal 25 al 30 Giugno
– Dal 26 al 31 Agosto
– Dal 26 al 31 Ottobre
– Dal 26 al 31 Dicembre

Se vuoi scaricare il calendario di fatturazione Clicca qui.

Cosa succede se comunico l’autolettura fuori dai periodi indicati?

La tua lettura verrà inserita a sistema ai fini di archiviare i consumi storici ma potrebbe non essere utilizzata ai fini della fatturazione. Per esempio, se comunichi l’autolettura il 28 marzo e il periodo corretto era tra il 25 e il 30 aprile, tutto il mese di aprile verrà necessariamente stimato in quanto non disponiamo di dati reali di consumo.

Come posso comunicare l’autolettura?

Esistono diversi modi per farci pervenire la tua autolettura:

– Utilizzando l’apposito numero verde gratuito 840.000.845 e seguendo le istruzioni della voce guida
– Recandoti allo sportello e utilizzando le apposite cartoline che dovranno essere recapitate, debitamente compilate, ad uno dei nostri uffici
– Inviando una mail a contatti@nuovenergiespa.it
– Registrandosi al portale clienti, è possibile accedere alla propria pagina personale ed inserire le informazioni richieste nella sezione “Inserimento autoletture”

Perché si effettua l’autolettura solo per il gas? Posso comunicare l’autolettura anche per l’energia elettrica?

Il contatore del gas è meccanico dunque è necessario che i numeri vengano letti e comunicati a chi si occupa della fatturazione. Al contrario, il contatore dell’energia elettrica è un contatore elettronico, collegato direttamente con gli strumenti di rilevazione delle misure del distributore. Dunque, il contatore dell’energia elettrica viene letto a distanza dal distributore e successivamente vengono comunicati i consumi di quell’utenza al fornitore. Per questo motivo le bollette dell’energia elettrica saranno tutte basate su consumi reali e mai su consumi stimati.